Terra di nessuno

(September 1998)

 

It includes our original compositions that we played in our live shows. Songs were composed between 1991 and 1998 and have been developped during the years before being recorded in their definitive version. The production of this cd took about 12 months spent in recordings, mixing and final mastering and printing.

 

Tracks:

 

Terra (instrumental)

 

Nessuna novità

 

 

Sopravvivere

 

Tutto quello che ho

 

Senza te

 

 

Libera il cuore

 

Sotto un cielo nero

 

Vivere di te

 

Follia

 

Dentro la TV

 

Terra di nessuno

 

NESSUNA NOVITÀ

(Lyrics and music: N. Puddu)

 

Domani forse finirà _ O forse non ci sarà nessuna novità _ E ancora il cannone tuonerà _ Spargendo lacrime _ In ogni angolo della città _ Stasera ragazzi dove si va? _ Tu pensa non hanno più _ Di questi problemi là _ Domani è Natale e forse una tregua ci sarà _ Domani è festa ma nessuno se ne accorgerà _ Hai pensato mai _ A quelli come noi _ Senza neanche una casa _ Per ripararsi dai guai _ Nessuna Novità _ Radio Zagabria ormai non trasmette più _ Canzoni d’amore e allora _ Non ci si ama più _ E non si respira nemmeno _ Il profumo di oro nero _ Quel profumo che ti porta la Libertà _ Si continuerà _ A perder tempo là _ Gente senza speranza _ E noi che stiamo a guardare _ Nessuna Novità _ Nessuna Novità _ No non ci sarà _ E si sparerà _ Su gente come noi _ Con nel cuore la voglia _ Di non arrendersi mai _ Si continuerà _ A perder tempo là _ Gente senza speranza _ E noi che stiamo a guardare _ Nessuna Novità

 

SOPRAVVIVERE

(Lyrics and music: N. Puddu)

 

Non è rimasto niente nemmeno un’illusione _ per dare un senso a chi qui prova a vivere! _ Lo sguardo fisso in cielo la noia che mi assale _ c’è una canzone in più per sopravvivere _ Orologi fermi ormai da tempo perchè ogni cosa è scritta _ fredde catene mi trattengono qui _ Siamo in tanti che ci troviamo sotto il grande cielo blu _ legati ai limiti di sempre _ Storie da inventare sogni da realizzare _ e una ragione in più... per sopravvivere! _ Parole che risuonano in qualche freddo salone _ ti scalderò di più con la mia musica! _ Mi dici non sai niente non sei nemmeno importante _ ed hai ragione tu ti senti libera! _ Spicco il volo sfruttando il vento _ perchè io credo nella fantasia _ e quante occasioni ho già perduto... _ Siamo in tanti che ci troviamo sempre in mezzo a questa via _ che non ci ha ancora portato a niente _ Qualcosa in cui sperare senso da ritrovare _ Ecco un motivo in più... per sopravvivere! _ Sopravvivere a quattro cose _ Cambiare in fretta identità _ Strani momenti ritornano ancora _ un urlo muore in gola... _ Non esisti se ti rassegni a questa tiepida realtà _ se ti rinchiudi nel tuo mondo _ Storie già vissute sempre le stesse giornate _ Perchè non provi anche tu...a sopravvivere?

 

TUTTO QUELLO CHE HO

(Lyrics and music: N. Puddu)

 

Ora che non ho più limiti _ sono qui resto solo con me _ viaggerò nel tempo che passa su noi _ Dimmi che non siamo isole _ che cos’è questo mare tra noi _ tu lo sai io mi sto consumando già un po’ _ Sento un brivido non so fingere _ c’è qualcosa in me che non vive _ troppi giorni lontano da te _ solo e senza un perchè _ C’è una luce sai nei tuoi occhi _ che si spegne già un po’ _ Questo viaggio che brucia le vene _ è tutto quello che ho... _ Libero di decidere _ sono io illuso di esistere _ butto via i miei giorni nel nome di che _ Sempre in viaggio sopra alle menti io _ brivido non ti sento più mio _ gli occhi chiusi... mi perdo lontano da qui _ Dentro un brivido non resisto più _ c’è qualcosa in me che non vive _ Dammi il tempo di credere che _ ho bisogno di te _ C’è una luce sai nei tuoi occhi _ che si spegne già un po’ _ Questo viaggio che brucia le idee _ è tutto quello che ho...

 

SENZA TE

(Lyrics and music: N. Puddu / M. Schiesari)

 

Lo sai che senza te _ è tutta un’altra storia _ vivo non soffro più _ non perdo la memoria _ Hai voluto vivere le favole _ proprio quelle che mi raccontavi tu _ ma adesso giuro cambio direzione _ voglio di più _ Lo sai che senza te _ ho imparato bene _ a prendere la vita come è _ senza tante scuse _ Ora basta non c’è tempo per discutere _ hai ragione sempre tu _ adesso giuro cambio direzione ci credi tu _ Non lo so cos’è successo _ ma volevo solo un po’ di rispetto _ hai distrutto tutto e adesso non ci casco _ io non ci casco _ Non lo so cos’è successo _ ma nella mia vita ho fatto solo uno sbaglio _ io ti ho dato tutto e adesso _ non ci casco più _ Verità senza pietà _ e quei discorsi strani _ parole che dette da te _ mi han tagliato fuori _ Hai voluto vivere le favole _ proprio quelle che mi raccontavi tu _ ma adesso giuro cambio direzione _ voglio di più _ Non lo so cos’è successo _ ma volevo solo un po’ di rispetto _ hai distrutto tutto e adesso non ci casco _ io non ci casco _ Non lo so cos’è successo _ ma nella mia vita ho fatto solo uno sbaglio _ io ti ho dato tutto e adesso _ non ci casco più _ Ora so cos’è successo _ mi mancava l’aria mi sentivo in gabbia _ ho toccato il fondo e adesso non mi manchi _ non mi manchi _ Ora so cos’è successo _ nella mia vita ho fatto solo uno sbaglio _ io ti ho dato tutto e adesso _ non ci casco più

 

LIBERA IL CUORE

(Lyrics: G. Busnelli / M. Schiesari - Music: G. Busnelli / N. Puddu)

 

“Libera il tuo sguardo dal buio dalle vane promesse e dalle false verità” _ Falsi richiami rubati dal tempo _ nebbia nei miei pensieri _ sicuri di vedere attraverso _ occhi che non vedono più _ Ridere non può far male a noi anche se siamo soli _ È questione di fantasia se poi non ci credi più _ Ogni cosa che fai si perde nel vuoto _ e non ti resta più niente _ Ogni attimo ormai è perso con te _ Ogni dubbio che hai ha poca importanza _ ascolta l’urlo che sale _ Tutto quello che dai fa parte di te _ Lampi che lasciano il segno per sempre _ in ogni promessa che non manterrò _ Finta allegria in un mondo di carta _ di false ragioni e oscure verità _ Ridere non può far male a noi anche se siamo soli _ È questione di fantasia se poi non ci credi più _ Vivere di storie senza età è la nostra scusa _ Credere di avere il mondo qui qui nelle nostre mani _ Ogni cosa che fai libera il cuore _ di te non resta più niente _ Ogni attimo sai fa parte di te _ Ogni giorno che passa è un pezzo di vita _ che poi ti lascerà il segno _ Tutto quello che dai è un pezzo di te _ Ogni cosa che fai si perde nel vuoto _ e non ti resta più niente _ Ogni attimo ormai s’è perso con te con te _ Ridere non può far male...

 

SOTTO UN CIELO NERO

(Lyrics: N. Puddu / M. Schiesari - Music: N. Puddu)

 

Sotto un cielo nero uno sguardo sincero _ mi dice di andar via da qua _ Noi ci guardiamo poi ci benediciamo _ è dura andare per la realtà _ Più riferimenti solo rabbia tra i denti _ se la promessa è questa qua _ L’hanno fatta a pezzi e ci hanno detto di affogare _ in questo mare di parole _ Così diversi così uguali _ noi che soffriamo dei medesimi mali _ Giura il vero dimmi che non va _ guarda in altro e grida la tua libertà _ Sono pazzo e scappo via _ questo mondo è da buttare _ Perchè non posso più restare _ a cavalcare sotto questo sole _ Non hai il diritto non hai il dovere _ di cambiare il mio colore _ Muoviti ora credici davvero _ sputa fuori il tuo coraggio guerriero _ Vola più in alto più in alto del ciclone _ gloria in cielo e morte allo sporco padrone _ Fratelli persi oltre i confini _ rimasti schiavi fino a domani _ ma il cielo è nero il resto è vanità _ io difendo solo la mia libertà _ Sono pazzo e scappo via _ il vostro mondo è da buttare _ Perchè non posso più restare _ a cavalcare sotto questo sole _ Questa terra è casa mia _ non hai il diritto non hai il dovere _ di cambiare il mio colore _ Sotto un cielo nero uno sguardo sincero _ mi dice di andar via da qua _ Vola più in alto più in alto del ciclone _ gloria in cielo e morte allo sporco padrone _ Sono pazzo e scappo via _ il vostro mondo è da buttare _ Perchè non posso più restare _ a cavalcare sotto questo sole _ Questa terra è casa mia _ non hai il diritto non hai il dovere _ di cambiare il mio colore

 

VIVERE DI TE

(Lyrics and music: N. Puddu)

 

Quando non sai più in che cosa credere _ quando tutto intorno sembra illuderti di più _ ci deve essere un modo per convincerti che _ c’è ancora chi vuole vivere di te, vivere di te _ Quando tutto rotola in un attimo _ quando ogni certezza si dissolve in te _ son sicuro che un modo c’è per convincerti che _ c’è sempre chi proverà a vivere di te, vivere di te _ Cosa importa se il tempo sta scorrendo via _ se cancella gli istanti ed annulla la nostra poesia _ Caso mai io mi chiedo se ci proverai anche tu _ a vivere soltanto per uno come me _ Quando tutto passa e c’è silenzio qui _ quando anche il rumore ormai non tace più _ son sicuro che almeno ti ho convinta che _ passo il mio tempo a vivere _ sento il bisogno di vivere di te _ Vivere di te

 

FOLLIA

(Lyrics: M. Schiesari - Music: N. Puddu)

 

Guarda come corre la strada tra le luci della città _ La notte è ancora bambina e confonde la verità _ Batte il cuore che batte e poi sale su sempre più su _ Week-end vogliamo giocare un gioco che non finirà più _ Vogliamo giocare vogliamo bruciare _ No non fare una follia non fare finta che _ Che sia una malattia che il tempo guarirà _ Scorre arriva al cervello posso fare tutto ciò che vuoi _ Folle non riesco a fermarlo folle mondo gira attorno a noi _ Chissà chissà se domani ci ritroveremo ancora qui _ Per oggi la festa è finita e la vita tornerà così _ Vogliamo giocare vogliamo bruciare _ No non fare una follia non fare finta che _ Che sia una malattia che il tempo guarirà _ Adesso ti chiedi com’è che è successo e non lo sai _ Volevi giocare giocare pesante per dimenticare tutti i guai _ Adesso ti mordi le labbra ti penti ed ora sai _ Che uccide davvero e ad esser sincero _ non paga proprio come vuoi _ Volevi cambiare volevi scappare _ volevi giocare volevi bruciare _ No non fare una follia non fare finta che _ che non sia stata colpa tua il tempo scapperà _ No non fare una follia non fare finta che _ Che non sia stata colpa tua il tempo svanirà

 

DENTRO LA TV

(Lyrics: M. Schiesari - Music: N. Puddu)

 

Mondovisione comincia lo show _ voi mettetevi comodi _ trasmetto tutto e anche di più _ l’importante è crederci _ E poi la guerra la guardi come un film _ Ciò che conta è che noi restiamo qui _ Con la testa dentro la TV _ vi possiamo stupire _ Burattini senza volontà _ non cambiate canale _ La verità non conosco più _ La mia realtà è dentro la TV _ Inventiamo false novità _ per sentirci al sicuro _ Lacrime sparse via satellite _ torniamo dopo la pubblicità _ Non c’è via d’uscita da questo andare a fondo _ Prigionieri senza identità _ Con la testa dentro la TV _ ci lasciamo stupire _ Questo mondo sembra magico _ brucia le parole _ Burattini senza volontà _ assuefatti all’inganno _ La verità non conosco più _ La mia realtà è dentro la TV _ Con la testa dentro la TV _ questo mondo sembra magico _ Anno 2000 la guerra in diretta _ ma non sei dentro un videogame _ Prigionieri dentro la TV _ ma noi siamo più forti _ Stacca la spina e parla un po’ con me _ prima che sia troppo tardi _ Tutto quello che provi e vivi tu _ è il programma più bello _ La vita è un’avventura e tu sei _ l’unico eroe

 

TERRA DI NESSUNO

(Lyrics: N. Puddu / M. Schiesari - Music: N. Puddu)

 

Il giorno è passato _ è scesa la notte su di noi _ sui nostri sguardi distratti dal tempo _ Le voci confuse _ risuonano forte attorno a me _ perdute dentro un mare di vento _ Tra questa gente che cammina _ mi sento solo come te _ Dammi la mano _ voglio portarti lontano da qui _ perchè son stanco di essere spento _ Voglio sentire _ vibrare forte dentro me _ un’emozione che ho perso da tempo _ Dalla tua voce capirò _ che il nostro cuore sta battendo _ Nella terra di nessuno _ siamo rimasti io e te _ Il sole si sveglia _ la notte è passata ed ora c’è _ un’illusione che apre i miei occhi _ Sento una voce _ un raggio di luce che illumina in me _ le mie certezze che sono svanite _ In questa terra di nessuno _ sono ancora dietro un muro _ Tra questa gente che cammina _ mi sento solo come te _ Come te